LETTURE ANIMATE

Un testo, le voci, qualche oggetto o pupazzo, molte immagini, molti suoni: per noi le letture sono spettacoli. Magari più piccoli. Sicuramente con prevalenza narrativa e il pubblico molto vicino. Ma quello che le distingue è soprattutto l'oggetto libro, librone o leggìo, e l'azione-situazione del leggere ad alta voce. Azione giocata, molto giocata ...

FIABE ITALIANE - Prezzemolina & co.
molto liberamente tratte dalla raccolta “Fiabe Italiane” di Italo Calvino

narrazione/lettura con pupazzi, suoni e videoproiezioni
di Cristina Casadei e Giuseppe Viroli

Italo Calvino ha raccolto, molti anni fa, tutte le fiabe delle varie regioni d’Italia, trasponendole fedelmente dalla tradizione orale.
Ne abbiamo prese alcune tra le più famose, e abbiamo cercato di conservarne l’anima ma al tempo stesso di darle più ritmo e “freschezza”, giocando con due voci narranti, alcuni pupazzi e una scenografia virtuale.

Età consigliata: dai 3 anni

FIABE ITALIANE: MELARANCE E ALTRE STORIE
Lettura con immagini animate
da testi di Italo Calvino, Gianni Rodari e altri
di e con Cristina Casadei e Giuseppe Viroli

E’ un libero contenitore, un cestone di storie dal quale pescare le parole:
Amore, quello che non trova il principe delle Tre Melarance perché cerca una fanciulla bianca come il latte e rossa come il sangue;
Trasparenza, in “Giacomo di Cristallo” di Rodari, l’uomo di cui tutti potevano leggere i pensieri e le emozioni;
Candore, quello di Giovannino che non avendo paura di niente affronta con nonchalance le situazioni più terrificanti. E ancora, il doppio del bambino in “L’Altro Me” e il luogo che ti accoglie nell’”Altra Lavagna”, dove il mondo interno a una lavagna diventa luogo fisico e fantastico insieme, senza tempo.
Dai 5 anni

FAVOLE AL TELEFONO
da Gianni Rodari
Narrazione con oggetti e immagini
di e con Giuseppe Viroli

Al tempo delle cabine telefoniche (nemmeno troppo tempo fa, ma sembra tanto), il signor Bianchi ogni sera telefonava a sua figlia da una cabina. E le raccontava una storia.
Dentro una cornetta, passando attraverso un filo, nasceva un mondo fantastico.
Il narratore, seduto a un tavolo pieno di oggetti, libri, proiezioni e attori di carta, da corpo e voce a questo mondo. Racconta la passeggiata di un distratto, una bambina cascherina, le scimmie in viaggio, un topo dei fumetti, un bambino invisibile, una guerra di campane, Giovanni perdigiorno che voleva toccare il naso al re, un re che doveva morire e cercava un sosia che morisse al posto suo, una giostra astronave, una strada che non andava in nessun posto.
Dai 6 anni

TRE PAURE
 
Lettura con pupazzi e immagini
tratta liberamente da racconti di Paul Van Loon e Neil Gaiman
di e con Cristina Casadei e Giuseppe Viroli

La paura e la necessaria convivenza con essa, in tre tappe narrative.
Uno: la paura del diverso, presa in giro nel “Babyphone” di Van Loon, storia di british humour sulla mostruosità. Due, “I lupi nei muri” di Neil Gaiman: l’interno dei muri di casa come contenitore di una paura che può uscire da un momento all’altro, ma anche ... Rovesciarsi. Chi fa paura a chi? Tre, sempre di Van Loon, “Il quadro”: la storia inquietante di un paesino del Nord Europa, nel quale a una bambina vittima di superstizione viene cucito un occhio perché non porti più sfortuna, e di un pittore che anni dopo ritrae una vecchietta silenziosa ...
Dai 7 anni

FIABE D’ORIENTE: QUARANTA LADRONI E UN BRUCO MAGICO
Lettura con immagini animate
liberamente ispirata alle Mille e una Notte e alle antiche fiabe persiane
di e con Cristina Casadei e Giuseppe Viroli

La povertà di Alì Baba e della moglie, risolta dalla scoperta di un tesoro rubato e nascosto dentro una montagna dai Ladroni e dal loro Capo. Una sequenza di colpi di scena, equivoci e soprattutto sete di ricchezza, con una voglia di rubare che prende un po’ tutti e con i conseguenti danni.
Dall’altra parte, in Persia, la serenità di una famiglia povera messa in crisi dalla scoperta di un bruco prodigioso, filatore di lana. La conseguente ricchezza della famiglia ma, anche qui, l’avidità del padre che provoca i soliti danni ...
Due parabole, in fondo, sul dio denaro. Riscritte, ironizzate, comicizzate, disegnate, filmate.
Dai 5 anni

FIABE D’INVERNO ovvero IL PUPAZZO DI NEVE E ALTRE STORIE
Lettura con oggetti e immagini
liberamente ispirata a Hans Christian Andersen, I. Ostheeren, C. Unzner, Bruno Munari, John Cage
di e con Cristina Casadei e Giuseppe Viroli

Racconti sul Natale e Non. La bambina dei fiammiferi, infreddolita sulla strada alla vigilia di Natale, vede aprirsi nel muro una finestra magica ed entra in una biblioteca. Con il cannocchiale delle storie vedrà il vero Babbonatale ai confini del sistema solare. E’ la prima di una serie di storie che la scalderanno e salveranno. Babbo Natale perso in una metropoli, col problema della consegna dei regali tra tutti i Babbinatale finti ... Un bambino cade dentro la calza della Befana per la troppa curiosità, e al di là del buco nella calza incontra un pupazzo di neve innamorato, guarda un po’, di una pericolosa stufa a legna ... Uno strambo negozio che vende i Cappotti delle Fiabe ... E infine la bambina stessa divenuta Cappuccetto Bianco, in un mondo in cui la neve ha cancellato tutto, una pagina bianca dove però la traccia delle parole può portarti nel luogo giusto. Al caldo, finalmente.
Dai 5 anni

GATTONERO E ALTRE STORIE MURATE NEI MURI
Narrazione con murotrasmittente, per piccoli spazi oscuri
di e con Giuseppe Viroli

Dentro i muri vivono storie e personaggi, cose perdute e ricordi. Allora il narratore ha inventato la Murotrasmittente, una vecchia radio con tanto di cornetta per ascoltare le storie dei muri. Dialoga con i topi, con un ex grande cuoco rimasto imprigionato, con il vento, con un esercito di bambole rotte ... E tutti gli chiedono del Gatto Nero. Finalmente ecco anche la voce del gatto, che sveglia il ricordo del narratore. Ed ecco la storia del Gatto Malachia, uno dei suoi gatti d’infanzia, che si diceva portasse sfortuna ...


Durata: 20/30 min. Da replicare più volte, per piccoli gruppi di spettatori.
Ideale per corridoi, scantinati, stanze abbandonate.
Dai 5 anni

LA VIA LATTEA
Storia con voci narranti, pupazzi e proiezioni
di Cristina Casadei e Giuseppe Viroli
La mucca Milly, grande produttrice di latte e proprietà dell'allevatore Bianchini, fugge dalla stalla perché vuole essere libera. Una notte, affascinata dal cielo stellato, incontra il Corvo Milco che le promette di portarla sulla Via Lattea. Milco invece la vende agli alieni del Pianeta Stinfio, dove manca il latte. Intanto Bianchini, cercando Milly, capita sull'isola del Ciclope, che lo rinchiude nella grotta per mangiarselo. Il Ciclope un tempo abitava sulla Via Lattea e fabbricava stelle e pianeti.
Mucche, corvi, lupi, capretti e Ciclopi, occhi vaganti, astronavi, alieni verdi e nuvole sgonfie ... Una girandola di avventure sul latte, inventate o prese a prestito, giocate con due leggii e personaggi muppets e burattini oppure virtuali.
"La Via Lattea" è stato creato per il Progetto "A scuola di latte" 2017, organizzato dalla Cooperativa Alimos nelle regioni Marche e Abruzzo.
 
Durata: 45/50 min
Esigenze: spazio parzialmente oscurabile
Dai 6 anni
Trailer
MONDOSCURO
Storia con voci narranti nel buio
di Cristina Casadei e Giuseppe Viroli
"Mondoscuro" è la versione narrata di un percorso di fiaba tattile allestita nel Settembre 2017 al Museo San Domenico di Forlì.
Il ricco Tenebrone, che non sopporta la luce, propone all'ingenuo Sole di comprarla in cambio di una bella somma. Il Sole accetta, non immaginando che così il mondo cadrà nell'oscurità. Tenebrone nasconde la Luce chissà dove.
Qualche tempo dopo, a due bambini viene in mente di andare a cercare la Luce. Escono di casa, senza vedere nulla. Cominciano a incontrare personaggi che loro non vedono ma che li guidano con la voce e i rumori. Le Foglie della Siepe. Il misterioso Librone che contiene tutte le mappe. La Fontana. La Foresta dei Panni Stesi. Lo Spaventapasseri. La Porta di Tenebrone.
Finalmente entrano in casa di Tenebrone. Ma la Luce dov'è? Dove la tiene nascosta? Un vecchio Tavolo ha un'idea: chiedere ai bambini che ascoltano questa storia ... Di disegnare (nel buio) il viaggio che hanno vissuto insieme ai protagonisti, su un foglio bianco che gli spettatori avevano già.
Forse sarà proprio il disegno, la memoria di quanto ascoltato nel buio. quella Luce che si era persa ..
Durata: 40 min
Esigenza: spazio oscurato
Dai 3/4 anni

LETTURE da spettacoli (novità)

© 2023 by THEATER COMPANY. Proudly created with Wix.com
 

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now